Anche in Sala si vende

tecniche di vendita

“L’abilità nella vendita è stata considerata a lungo un talento innato, una specie di dono di natura, confondendo la competenza del venditore con quella che può essere considerata una naturale capacità persuasiva, un fattore squisitamente umano. In realtà, le tecniche di vendita si possono acquisire tramite la formazione e perfezionare con l’esperienza, e, se sono supportate dal giusto ambiente lavorativo, possono garantire ottimi risultati dal punto di vista economico.

Tramite l’uso adeguato delle tecniche di vendita l’operatore di sala influenza le preferenze del cliente, guida le sue scelte e lo accompagna durante il processo decisionale d’acquisto, avendo come obbiettivi la soddisfazione dei bisogni del consumatore e l’aumento dei ricavi per l’azienda.

L’acquisizione delle tecniche di vendita porta all’aumento dello scontrino medio e, di conseguenza, del ricavo, senza aumentare il costo di lavoro o l’incidenza del food cost, permettendo in tal modo l’allargamento della forbice dei profitti/utili. Vendere per accrescere gli introiti necessita la conoscenza e l’applicazione delle norme basilari per attuare una vendita in modo autorevole. Attraverso alcuni semplici passaggi possiamo strutturare e consolidare le tecniche di vendita.”

L’argomento viene approfondito nell’articolo pubblicato sulla testata online www.italiaatavola.net, sezione “Sala, maître e sommelier”. Questo è il primo articolo di una serie dedicata alle tecniche di vendita nella ristorazione commerciale. Seguirà una sequenza di articoli dedicati all’argomento, uno per ogni tecnica di vendita.
ristorazione
2185

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *